Tag basilicata

La serenata

Quando le pallide nubi della sera preannunciavano, nei tiepidi giorni di primavera, una notte senza stelle e i capricci del vento davano occhiate distratte al borgo facendosi strada tra le case, diverse figure passeggiavano avanti e indietro come soldati in…

Quelli che guardano passare i treni.

Partiamo da un assunto semplice. La politica dovrebbe fare gli interessi dei territori e in termini economici e in termini sociali. Dovrebbe sviluppare idee, progetti, cavalcare intuizioni. Dovrebbe agguantare, senza mollare di un millimetro, ogni occasione a carattere lavorativo che…

Giuseppe

Quando le prime luci del mattino stavano per svelare i colori della Valle, un uomo già si faceva strada tra le voci della nebbia, sotto corridoi di alberi, accarezzando pietre millenarie e luoghi onirici per saettare con rapidità verso promesse…

Giacomino

A ridosso del campo sportivo, adagiata su un loggione, dolcemente al di sotto della carreggiata, spiccava un’insegna al neon, sullo sfondo bianco un logo rotondo con tre stelle dorate e un tricolore in diagonale con su la scritta “Italia”. Quella…

Don Antonio. Umiltà e amore.

A volte basta un’occhiata per comprendere chi ti trovi davanti, per scovare un amico, un po’ come quando il sole risplende all’inizio di un nuovo giorno e allora sai che starai bene perché ti bagnerai nella sua luce. A volte…

Emilio

Tra i varchi che attraversavano gli ancestrali rioni del borgo, vuoti e silenziosi labirinti scavati tra le case erose, a tutte le ore del giorno Emilio avanzava a passo regolare immergendosi tra le centinaia di biforcazioni, equipaggiato di un corno…

Caterina

Il sorriso arricciato e impenitentemente imperfetto che Caterina regalava ai suoi ragazzi delle medie ballava il valzer di un’anima gentile che teneva sottobraccio mille nostalgie di una vita retta a metà nella bolla degli anni. Il fuoco dell’affettuosità non si…