Robin di Sherwood

Se cercate una serie tv fatta bene, Robin di Sherwood non deluderà le vostre aspettative. Gli sceneggiatori partirono subito con un’idea rivoluzionaria del fuorilegge che rubava ai ricchi per dare ai poveri, introducendo  aspetti fantasy che fino ad allora erano stati colpevolmente trascurati.  Robin Hood è una leggenda, quindi si mette giù il carico da undici:  la figura di Herne il Cacciatore, protettore dei boschi, che sceglie Robin come suo erede per proteggere le genti di Sherwood. Ogni episodio riserva un colpo di scena, in un contesto medievale abilmente e sapientemente ricostruito. Un altro punto di forza lo si trova nella colonna sonora dei Clannad, il gruppo creato da Enya, che accompagna gli episodi più drammatici. Una storia, quindi, spettacolare e al tempo stesso ambiziosa, che da forza a ognuno dei personaggi,  un arco narrativo costruito con intelligenza che porterà a un crescendo drammatico tutto da esplorare.     

Newsletter Updates

Enter your email address below to subscribe to our newsletter

Leave a Reply